Il nucleo storico dell’ospedale si trova a valle Toplicina e Vidak, circondato da colline Kapelscakda sud e Kamenjak da nord-est, che nel periodo che va dal 1811 fino al 1814e stato costruito dal vescovo di ZagabriaMaksimilijanVrhovac, ha avviato l'ulteriore costruzione di impianti ospedalieri e la ricostruzione dell’edificio di Maksimilijan dove oggi opera l’ ospedale speciale per la riabilitazione medica. Utilizzando le acque termali curative come fonte di salute, tradizione, riabilitazione medica moderna e l'inclusione di varie forme di programmi di ricreazione e benessere in offerta turistica, l’ospedale speciale oggi con successo sviluppa il turismo medico.
Il periodo dal 2010 - 2015 è stato caratterizzato dal ciclo degli investimenti, che, in conformità con gli elevati standard di turismo medico, è stato completamente restauratol’edificio storici di Maksimilijan e il progetto dell’idroterapia e wellness.

La soddisfazione del cliente, la qualità del servizio, l'innovazione e la creatività nella riabilitazione medica –questo è la missione dell'Ospedale speciale. Gli utenti la riconoscono come un luogo di salute, di vitalità, di bellezza e di ospitalità.
L’ospedale speciale ha una capacità di 235 posti letto in tre struttura interconnesse - Maksimilijan, Dijana e Toplice. E’ legato con il contratto all’Istituto croato per l'assicurazione sanitaria, e fornisce servizi a clienti residenziali e turisti.