800 g di cotoletta di maiale con osso
4 salsicce all'aglio
40 g di strutto
2 dcl vino bianco
Sale, pepe, vegeta (insaporitore alle verdure), paprika dolce

Lavare, asciugare e condire la carne Sullo strutto o sull'olio arrostire le cotolette e le salsicce fin quando non prendono un colore bruciacchiato. Togliere la carne e appoggiarla sul bordo del pentolone "kotlovina", nel grasso rimasto aggiungere il vino, un po' d'acqua, vegeta e le spezie. Quando il sugo si riduce rimettiamo la carne e le salsicce e cuciniamo per un altro po'. A parte il vino, a piacere si possono aggiungere le cipolle, i peperoni piccanti, peperoni verdi, pomodoro e altre erbe aromatiche. Come contorno si possono preparare le patate, funghi porcini, funghi prataioli, fagioli... La preparazione viene solitamente fatta in quantità molto grandi, alle fiere ad esempio, per ottenere il giusto sapore del condimento. In famiglia, nel fine settimana, kotlovina si prepara con l'aggiunta di verdure e vari contorni.